Google+ Badge

sabato 28 giugno 2014

VOLLEY La Champions League con i palloni gialloverdi...del Brasile

Ringrazio Laura Rovellini, che nell'occasione si è fatta perdonare l'abitudine di non mettere il testo dei comunicati che manda subito visibile con un banale e semplice copia e incolla. Nel dare conto del sorteggio della Champions League che ha riguardato la squadra femminile di Piacenza, campione d'Italia nelle utime due stagioni, ha inviato la foto del nuovo pallone che la Cev ha deciso di adottare nella prossima Champions League.
Non riuscendo a cambiare in meglio i regolamenti, la Cev pensa di dare una bella immagine cambiando la palla. Non si è capito quale fosse la necessità di sostituire i colori e soprattutto non è chiaro il motivo per cui l'Europa del volley deve adottare un pallone giallo e verde, nella pallavolo (e non solo) sinonimo di Brasile. 
Chi ha deciso di cambiare? Con quali motivazioni? 
Se vale il principio che ogni anno rivoluziona le magliette del calcio, c'è da credere che sia stato semplicemente un modo per venire incontro alle esigenze di chi i nuovi palloni li produce e che ora spera di dare un impulso alle vendite con l'ultimo modello di moda. Non so se la Federazione brasiliana incasserà qualche euro di royalty per l'utilizzo dei colori della bandiera nazionale.