Google+ Badge

lunedì 29 dicembre 2014

ATLETICA Incredibile: la Nike storpia il nome di Roma sopprimendo la O

 Vieni avanti cre...ativo. Come sostiene un mio amico, i presunti creativi possono anche partorire idee che a loro sembrano geniali ed invece risultano bislacche se non ridicole, ma chi autorizza certe campagne non è meno responsabile di queste nefandezze. 
Anno dopo anno l'audacia di certi "geni" ha rimosso ogni freno inibitore, arrivando a proporre le cose più astruse. 
Nel caso della We Run Rome però, c'è un delitto di lesa maestà, perchè non si capisce che bisogno c'era di storpiare il nome della Città Eterna, che da Rome (Roma in inglese, e fin qui si potrebbe anche tollerare) diventa RME, neanche ci fosse da abbreviare la sigla per la sovrimpressione televisiva. E che è, il Real Medrid? Quindi sulla maglie e sul poster del percorso, Roma diventa RME. Il grande Totò avrebbe fatto sedere il creativo, avrebbe chiesto aiuto per avere pimice e pomice, avrebbe spalancato l'occhio del cre...ativo e avrebbe agito.*
Ma si vergogni... Parla (e scrivi) come magni

https://www.youtube.com/watch?v=tvQd5s-R_1c 

* Scena tratta dal film Totò a colori