Google+ Badge

martedì 11 luglio 2017

CALCIO Eredivisie, da 53 anni lo scudetto è biancorosso!

Dalla bellezza di 53 anni chi vince lo scudetto olandese indossa i colori biancorossi. Sembra incredibile ma è così: solo bianco e rosso in cima alla classifica d'Olanda. 
E nella scorsa stagione la vittoria del Feyenoord, primo in Eredivisie dopo 18 anni, ha confermato la tradizione che dura ormai dal 1964-65, quando ad imporsi fu il Feyenoord di Rotterdam. L'anno prima il titolo era andato al DWS Amsterdam, colori neroazzurri. Pensate, da allora in avanti, soltanto biancorosso. Una curiosità che non ha eguali nel mondo del calcio. Il DWS, abbreviazione di Door Wilskracht Sterk (che significa Forti per volontà) è una società di Amsterdam che nel 1972 si è fusa, ma solo a livello professionistico, con il Blauw-Wit e il De Volewijckers, assumento la denominazione di F.C. Amsterdam. Nelle giovanili della società, per quattro stagioni  (tra il 1975 e il 1979), giocò il giovanissimo Ruud Gullit, poi stella del calcio mondiale con il Milan e la Nazionale Orange.
L'aspetto significativo di quell'unico titolo conquistato dai nerazzurri di Amsterdam, è che arrivò l'anno dopo la promozione dalla Eerstedivisie. Una matricola capace di arrivare allo scudetto.
I club dai colori biancorossi hanno globalmente vinto ben 83 titoli olandesi nella storia dell'Eredivisie: 33 l'Ajax, 23 il Psv Eindhoven, 15 il Feyenoord, 6 lo Sparta Amster4dam, 3 l'HBS, 2 l'AZ Alkmar, 1 il Twente Enschede. 
Limitatamente alla serie positiva inaugurata nella stagione 1964-65 invece, Ajax campione 23 volte, Psv 19, Feyenoord 8, AZ Alkmar 2, Twente 1.